PROVE TECNICHE DI RETE. ECCO I RISULTATI DE “LA CATENA DELLA SOLIDARIETÀ”

Condividi quest'articolo sui principali social network
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La rete è efficace. La città risponde. La solidarietà funziona!

Il coraggio di essere rete. Eccoci. ll gruppo Scout AGESCI LUCERA 1 ha organizzato, in collaborazione con l’Associazione di Volontariato “I Diversabili” ONLUS di Lucera, un fine settimana di autofinanziamento e di promozione della sempre più amata “Cioccolateria Sociale” curata dal sodalizio associativo di Piazza Murialdo.

Con questa attività di Autofinanziamento gli scout hanno supportato l’Associazione presieduta dalla dottoressa Elisa De Palma nella vendita di uova di Pasqua e tanti altri capolavori di cioccolato  prodotti da tutti gli iscritti dell’Associazione e rigorosamente “made in Lucera”.

Il 29 marzo 2015, Domenica delle Palme, gli scouts lucerini sono stati ospitati per la vendita in tre punti del centro cittadino: in piazza Duomo, in via San Domenico in prossimità della omonima chiesa e sul sagrato della Basilica minore di San Francesco.

11160163_10206280983375681_215932406_nMolto sentita ed entusiastica la partecipazione da parte della cittadinanza.Oltre 160 uova, assieme ad altre decine di prodotti della cioccolateria sociale, sono state distribuite in poche ore. Proficuo il ricavato benefico. Quasi mille euro sono stati devoluti all’Associazione “I Diversabili”. Oltre trecento euro sono stati versati a “Il Viaggio di Vanessa”. Un’ultima parte residua del ricavato è stata destinata infine a co-finanziare il viaggio degli esploratori lucerini, in programma per il prossimo 13 giugno 2015, verso Roma, in Piazza San Pietro, dove tutti gli scouts dell’AGESCI incontreranno Papa Francesco.

10464203_942361025794280_8086027210378302402_n

Ma la Catena della Solidarietà non si è spezzata lì. Sabato 4 aprile, poco prima della Veglia Pasquale presieduta da S.E. Mons. Domenico Cornacchia, Vescovo di Lucera Troia, gli scouts lucerini hanno concluso le attività con l’estrazione della lotteria promossa dal gruppo che vedeva come unico premio in palio un uovo da 2 kg di delizioso cioccolato fondente. In quell’occasione, nella magnifica cornice della parrocchia Cattedrale di Lucera, la d.ssa Tina Ieluzzi, vice presidente dell’Associazione “I Diversabili”, ha manifestato grande soddisfazione per la magnifica sinergia venutasi a creare: “Un’esperienza assolutamente da ripetere. E’ sempre positiva la costituzione di collaborazioni tra le varie realtà associative presenti sul territorio”. Un’esperienza entusiasmante, che la dice lunga sulla capacità e la bellezza di essere rete. (M. Savino – Noviziato “Don Tonino Bello”)

 


Condividi quest'articolo sui principali social network
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi